LA PENNA ZITO RIGATA

N°155

La Penna Zito Rigata

UNA STORIA PICCANTE

Il peperoncino a Napoli è più di un ingrediente. È un lampo rosso che accende le facciate dei palazzi facendo capolino dai balconi addò si dondola sotto il sole, annodato in lunghe trecce. È un profumo che stuzzica la fantasia e i sensi, ma che si esalta ancora di più quando incontra la Penna Zito Rigata Voiello.

Una tipa garbata – accuoncia come diciamo noi – che va d’accordo con tutti i gusti. Anche se tiene un’autentica passione per i sughi piccanti. Un’intesa basata sul cuore d’oro della Penna Zito Rigata Voiello, fatta di Grano Aureo 100% italiano e trafilata al bronzo per un’eccezionale tenuta in cottura. E per una consistenza che è ‘na poesia.

Del resto, pure la storia della Penna Zito Rigata Voiello è poesia. Una poesia antica come il pennino da scrittura che ne ha ispirato la forma. Il caratteristico taglio diagonale? Proprio da lì viene. Intingete le Penne Zito Rigate Voiello in un bel sughetto piccantino e preparatevi a scrivere pagine immortali in cucina.

TEMPO DI COTTURA: 10 MIN
LUNGHEZZA: 45 MM
DIAMETRO: 7,4 MM
SPESSORE: 1,25 MM
La Penna Zito Rigata

TABELLA NUTRIZIONALE

VALORI MEDI PER 100g
Energia
1521 kJ
359 Kcal
Grassi
2,0 g
di cui saturi
0,4 g
Carboidrati
69,7 g
di cui zuccheri
3,5 g
Fibre
3,0 g
Proteine
14,0 g
Sale
0,013 g

LE RICETTE COME NAPOLI COMANDA