L'ingrediente


BRANZINO

PROVENIENZA

Il golfo di Napoli

CARATTERISTICHE

Benché in commercio prevalgano i branzini di allevamento, l’esemplare pescato ha una carne tenera, dal sapore delicato e inconfondibile. Il pesce mediterraneo per eccellenza.

ABBINAMENTI

Come molti tipi di pesce va accompagnato da sapori poco invasivi, come zucchine, piselli, patate. Condito semplicemente con olio e limone sprigiona tutto il suo sapore marino.

PROVENIENZA

Il golfo di Napoli


CARATTERISTICHE

Benché in commercio prevalgano i branzini di allevamento, l’esemplare pescato ha una carne tenera, dal sapore delicato e inconfondibile. Il pesce mediterraneo per eccellenza.


ABBINAMENTI

Come molti tipi di pesce va accompagnato da sapori poco invasivi, come zucchine, piselli, patate. Condito semplicemente con olio e limone sprigiona tutto il suo sapore marino.

La ricetta


Mezze maniche RIGATE CON
zucchine e spezzatino di pesce

guarda la ricetta

La ricetta


Mezze maniche RIGATE CON
zucchine e spezzatino di pesce

guarda la ricetta

IL FORMATO

Mezze Maniche Rigate Voiello
Cottura: 14 minuti



INGREDIENTI

360 g Mezze Maniche Rigate Voiello
4 pezzi di zucchina verde
1 ramo di menta
1 pezzo di scalogno
150 ml brodo vegetale
700 ml brodo di pesce
1 spicchio di aglio
q.b. olio EVO
q.b. sale e pepe

2 pezzi di calamaro
100 g di branzino
2 capesante
4 gamberi
2 scampi
1 spicchio d’aglio
1 gambo di prezzemolo
q.b. olio all’aglio

PREPARAZIONE

Per la crema di zucchine
Pelare le zucchine recuperandone le bucce. Sbianchirle poi in acqua bollente e salata, raffreddarle in acqua e ghiaccio e scolarle. Tagliare le zucchine pelate e farne dei dadini dopo aver rimosso i semi. In una casseruola far soffriggere lo scalogno tritato, quindi unire le zucchine tagliate a dadini. Bagnare con il brodo caldo. Aggiungere delle foglie di menta e continuare la cottura per 5 minuti. A cottura ultimata frullare il tutto insieme alle bucce sbianchite precedentemente, aggiustando di sale, e versando olio a filo. Passare il composto allo chinois.
Per lo spezzatino
In una pentola mettere l’aglio, il gambo di prezzemolo e un filo d’olio. Pulire, sfilettare e tagliare in pezzi tutto il pesce. Prima di scottarlo, condirlo con olio e salare il fondo della padella. Una volta pronto, spostare il pesce su una placchetta e coprirlo con della stagnola. Deglassare la padella con del brodo di pesce far ridurre leggermente.
Finitura del piatto
In abbondante acqua salata portare a cottura le Mezze Maniche Rigate Voiello. Quando al dente, scolatele e finitele in padella nella riduzione di brodo di pesce. Aggiungete del brodo di pesce. Ultimate la cottura mantecando con olio EVO e sistemando di sapore con olio all’aglio, sale e pepe. Impiattate mettendo alla base la crema di zucchine, le Mezze Maniche Rigate Voiello e ultimate il piatto con i pezzi di pesce caldo precedentemente cotti.

Il formato


Mezze Maniche Rigate

CARATTERISTICHE

Le Mezze Maniche Rigate sono un formato corposo e ruvido, perfetto anche per i condimenti più ricchi.

CARATTERISTICHE

Le Mezze Maniche Rigate sono un formato corposo e ruvido, perfetto anche per i condimenti più ricchi.

Chi c'è in cucina


MAURO SOMMELLA,
DA POZZUOLI, NAPOLI

Una passione, la pesca, che ne unisce molte di più: il mare, la cucina, il Golfo di Napoli.
Scopri chi c’è davvero in cucina con Antonino.

incontra l'ospite

Chi c'è in cucina


MAURO SOMMELLA,
DA POZZUOLI, NAPOLI

Una passione, la pesca, che ne unisce molte di più: il mare, la cucina, il Golfo di Napoli.
Scopri chi c’è davvero in cucina con Antonino.

incontra l'ospite

Il consiglio di Cannavacciuolo


“Il tocco finale è guarnire con una cialda fatta in padella con farina, olio e nero di seppia”
curioso di scoprire
le altre ricette?