il-gran-spaghetto-voiello-n-105-con-gamberetti-di-nassa-di-crapolla-al-profumo-di-limone

INGREDIENTI

  • 320g Gran Spaghetto Voiello n.105
  • 900g gamberetti di nassa di Crapolla
  • 80g pomodorini del Piennolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo
  • olio EVO
  • sale qb
TORNA ALLE RICETTE

Il Gran Spaghetto Voiello n.105 con gamberetti di nassa di crapolla al profumo di limone.

  • 30 min
  • 4 Persone
  • Difficile

Tra le insenature di Crapolla il gambero si nasconde, vive e prospera. Il Gran Spaghetto Voiello, però, lo conosce bene e sa esattamente in che sugo tuffarsi per pescare tutto o’ piacere.

PREPARAZIONE

  1. Mondare la cipolla e tagliare i pomodorini a metà. Poi, versare un filo d’olio in una casseruola e far soffriggere la cipolla e i pomodori a fuoco vivace. Nel frattempo pulire i gamberi, tendendo da parte le teste e i gusci.

  2. Aggiungere al soffritto le teste e i gusci dei gamberi e del prezzemolo tritato. Sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Quando la parte alcolica sarà evaporata, unire l’acqua fino a coprire tutto il contenuto e lasciare cuocere a fiamma bassa per circa un’ora.

  3. Dopo circa un’ora, il brodo si sarà ridotto ed avrà un colore rossastro. Filtrare con un colino. Nel frattempo, in una pentola, portare a bollore l’acqua e cuocere e scolare al dente i Gran Spaghetti Voiello.

  4. In una padella rosolare l’aglio e l’olio EVO, poi aggiungere i gamberetti sgusciati con pomodorini del Piennolo tagliati a spicchio e privati di semi. Aggiungere la salsa di gamberetti precedentemente preparata.

  5. Unire gli spaghetti al sugo di gamberi, amalgamare bene e servire.

INGREDIENTI

  • 320g Gran Spaghetto Voiello n.105,
  • 900g gamberetti di nassa di Crapolla,
  • 80g pomodorini del Piennolo,
  • 1 spicchio di aglio,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco,
  • prezzemolo,
  • olio EVO,
  • sale qb

IL PRODOTTO CONSIGLIATO

TEMPO DI COTTURA: 13 MIN
LUNGHEZZA: 255 MM
DIAMETRO: 2,07 MM
Il Gran Spaghetto

PREPARAZIONE

  1. Mondare la cipolla e tagliare i pomodorini a metà. Poi, versare un filo d’olio in una casseruola e far soffriggere la cipolla e i pomodori a fuoco vivace. Nel frattempo pulire i gamberi, tendendo da parte le teste e i gusci.

  2. Aggiungere al soffritto le teste e i gusci dei gamberi e del prezzemolo tritato. Sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Quando la parte alcolica sarà evaporata, unire l’acqua fino a coprire tutto il contenuto e lasciare cuocere a fiamma bassa per circa un’ora.

  3. Dopo circa un’ora, il brodo si sarà ridotto ed avrà un colore rossastro. Filtrare con un colino. Nel frattempo, in una pentola, portare a bollore l’acqua e cuocere e scolare al dente i Gran Spaghetti Voiello.

  4. In una padella rosolare l’aglio e l’olio EVO, poi aggiungere i gamberetti sgusciati con pomodorini del Piennolo tagliati a spicchio e privati di semi. Aggiungere la salsa di gamberetti precedentemente preparata.

  5. Unire gli spaghetti al sugo di gamberi, amalgamare bene e servire.

RICETTE CONSIGLIATE

SCOPRI TUTTI I FORMATI