LA PENNA DOPPIA RIGATURA

N°152

La Penna doppia rigatura

DOPPIA MALIARDA

Per scrivere la storia di Napoli, non c’è niente di meglio della Penna Doppia Rigatura intinta nel sole e nel luccicchío del mare, gli inchiostri indelebili del Golfo. Del resto, la forza della Penna Doppia Rigatura è proprio la trama.

Rigata dint’ e afora, proprio come si conviene a una personalità estroversa sì, ma che non si rivela tutta e subito. La seduzione, si sa e lo sa pure la Penna Doppia Rigatura Voiello, è un gioco fatto di vedo e non vedo, di rimandi e sottotesti.

Così il sugo si avvicina fiducioso e si ritrova avviticchiato alla rigatura che si vede – chell’afora – e intrappolato per sempre dalla rigatura che nun se vede – chell’adent -ma che se crede dopo un assaggio.

Ma se la Penna Doppia Rigatura Voiello conquista tutti, da Nord a Sud, il merito non è solo delle sue forme generose. Sono il Grano Aureo 100% italiano e la trafilatura al bronzo a renderla eccezionalmente resistente alla cottura. E sempre pronta a stuzzicare il palato.

TEMPO DI COTTURA: 11 MIN
LUNGHEZZA: 50 MM
DIAMETRO: 8,67 MM
SPESSORE: 1,35 MM
La Penna doppia rigatura

TABELLA NUTRIZIONALE

VALORI MEDI PER 100g
Energia
1521 kJ
359 Kcal
Grassi
2,0 g
di cui saturi
0,4 g
Carboidrati
69,7 g
di cui zuccheri
3,5 g
Fibre
3,0 g
Proteine
14,0 g
Sale
0,013 g

LE RICETTE COME NAPOLI COMANDA